"La verità è l'immagine migliore." R.Capa

martedì 27 agosto 2013

Fotografie Maiuscole - Incidente ferroviario alla stazione di Montparnasse

La seconda delle Fotografie Maiuscole presentate in questo blog, dopo Vista dalla finestra a Le Gras di Joseph Nicéphore Niépce, è una fotografia scattata a Parigi nel 1895, ormai da tempo fuori dal diritto d’autore, e per questo utilizzata moltissimo, spesso a simboleggiare qualcosa che è andato storto.

Infatti il 22 ottobre del 1895 alla stazione di Montparnasse qualcosa andò effettivamente storto e l’espresso Granville – Paris, dopo aver attraversato 30 metri di piazzale della stazione, sfondò una parete di 60 centimetri per poi arrestare la sua corsa sul manto stradale due piani più sotto.
Il conducente Marie Guillaume Pellerin sapeva che avrebbe avuto qualche minuto di ritardo sull’orario di arrivo e per questo mantenne la massima velocità fino a giungere in prossimità della stazione dove il freno ad aria Westinghouse avrebbe fermato il convoglio ferroviario. Il freno tuttavia non funzionò, portando così allo schianto che incredibilmente causò soltanto cinque feriti all’interno del treno oltre alla morte della moglie del giornalaio sulla strada sottostante, rimasta in edicola mentre il marito si era allontanato per prendere i giornali della sera.

Le famosissime fotografie della locomotiva incastrata contribuirono ad alimentare l’interesse verso l’incidente anche dopo molti anni. Ha ispirato inoltre una scena del film Hugo Cabret del 2011 di Martin Scorsese.


La versione riportata in questo post di Incidente ferroviario alla stazione di Montparnasse è stata scattata quel giorno da George Lèvy ma H. Roger-Viollet ne scattò altre da varie angolazioni. 
Incidente ferroviario alla stazione di Montparnasse, 1895 - George Lèvy

Nessun commento:

Posta un commento